stefano

/Stefano Virgili

About Stefano Virgili

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far Stefano Virgili has created 47 blog entries.

Maratona di New York… obiettivo raggiunto!

La protagonista assoluta di questa storia è Francesca. Nonostante i suoi molteplici impegni, Francesca si ritaglia con gioia e costanza un tempo (tutto suo) da dedicare all'allenamento. La narrazione potrebbe iniziare sei anni fa esatti. Abbiamo intrapreso un percorso preparatorio a una divertente Corsa (ufficiale) sui 10 Km. prevista nel bellissimo centro storico fiorentino, da [...]

Maratona di New York… obiettivo raggiunto!2019-11-19T00:39:27+01:00

Se il calcio è questo, allora smetto!…

“Se il calcio è questo, allora smetto!” Sono le parole pronunciate da un bambino di 8-9 anni all'uscita dal campo di calcio presso il quale si era recato per giocare un Torneo con la sua squadra. Uno degli innumerevoli (e straordinari) campi sportivi anonimi, di periferia, polverosi, con poca erba che si illuminano con la [...]

Se il calcio è questo, allora smetto!…2019-10-08T11:56:50+01:00

Un capolavoro di comunicazione

In ogni ambito della vita sociale un adeguato sistema relazionale rappresenta il veicolo decisivo nella trasmissione di conoscenze, abilità, competenze, prospettive, visioni e (pre)visioni del futuro. Naturalmente la tecnologia e i social, già da alcuni anni, hanno contribuito fortemente a velocizzare e ristrutturare in senso generale l'aspetto comunicativo. Un intreccio tra forma e sostanza in [...]

Un capolavoro di comunicazione2019-05-29T19:00:44+01:00

Non abbandonare la strada vecchia per quella nuova….

E' un ritornello ancora in voga impregnato da un'inguaribile “paura del cambiamento”. Gli psicologi sociali e, in genere, gli addetti ai lavori definiscono (giustamente) tutto ciò come quella “zona di comfort” da cui si ritiene che sia sempre rischioso uscire. D'altronde la nostra attività lavorativa, tutto sommato, ci fa sbarcare il lunario con un quid [...]

Non abbandonare la strada vecchia per quella nuova….2019-03-10T15:15:31+01:00

Non aspettare Capodanno…

Se vuoi cambiare … non aspettare Capodanno! Vuoi mettere in campo un'azione importante, un progetto ambizioso? Quante volte hai contabilizzato la questione? Quante volte ti sei chiesto se è il caso di azzardare? Quante volte hai pensato di rinunciare? Eppure ti svegli la mattina con quell'idea. E innumerevoli dettagli nel corso della giornata ti riportano [...]

Non aspettare Capodanno…2019-02-11T17:25:13+01:00

Non si scrive, non si legge, non si parla….

Durante un recente Corso di Formazione ho seguito con grande interesse le attività in programma e alla chiusura dei lavori ho avvertito un fastidio generale all'avambraccio e mano destra. La notevole quantità di appunti, le fitte pagine scritte a penna avevano sollecitato il cosiddetto “muscolo superficiale delle dita”. Insomma, non sono più abituato a scrivere [...]

Non si scrive, non si legge, non si parla….2018-07-10T23:37:15+01:00

La dissonanza cognitiva

La volpe e l'uva….. una favola dei nostri tempi! Agire come la volpe con l'uva significa, metaforicamente, reagire ad una sconfitta sostenendo di non aver mai desiderato la vittoria o disprezzando il premio che non si è riusciti ad ottenere. La reazione della volpe auto-convincendosi che l'uva è troppo acerba (quando invece non riesce ad [...]

La dissonanza cognitiva2019-02-11T17:25:13+01:00

Ultra Marathon “Terre di Siena”

 Francesca Colafigli, runner e tennista presso il Circolo Florentia Sporting Club di Firenze, è stata la protagonista di un'affascinante (ed impegnativa) Gara podistica sui 32 Km. da Colle Val d'Elsa a Siena che si è svolta Domenica 25 Febbraio 2018.Dopo 7 Corse ufficiali Half Marathon è stata presa la decisione di preparare questa meravigliosa “scarpinata” [...]

Ultra Marathon “Terre di Siena”2019-02-11T17:25:13+01:00

I portatori di entusiasmo

Nella Scuola e in ambito sportivo esistono ancora i “trascinatori”?Probabilmente si tratta di una razza e un mestiere in via di estinzione se molti giovani, oggigiorno, risultano alquanto demotivati nonostante la frequentazione (in alcuni casi) di contesti blasonati e ricchi di tradizione, almeno nel loro specifico ambito.Studenti con grandi potenzialità il cui rendimento (e passionalità) [...]

I portatori di entusiasmo2019-02-11T17:25:13+01:00

La notte dopo gli esami….

 ...E' andata proprio male! La Nazionale è stata bocciata!Si parla addirittura di caso politico, delle ingenti perdite economiche, di una credibilità sportiva scesa ai minimi storici, di un'immagine che esce fortemente indebolita in relazione al radicato movimento calcistico, alla tradizione, alla passionalità italiana.E adesso tutti a caccia del colpevole, del capro espiatorio!Probabilmente doveva giocare X [...]

La notte dopo gli esami….2019-02-11T17:25:13+01:00