Non abbandonare la strada vecchia per quella nuova….

E' un ritornello ancora in voga impregnato da un'inguaribile “paura del cambiamento”. Gli psicologi sociali e, in genere, gli addetti ai lavori definiscono (giustamente) tutto ciò come quella “zona di comfort” da cui si ritiene che sia sempre rischioso uscire. D'altronde la nostra attività lavorativa, tutto sommato, ci fa sbarcare il lunario con un quid [...]